Image1\
 

Facebook Social


La Onlus prosegue nel suo cammino a sostegno della ricerca scientifica

Il riconoscimento per le attività del gruppo nei giorni scorsi a Roma

REDAZIONE TERRACINALIVE

Un'altra tappa importante lungo il cammino dell'associazione onlus Patrizia Orrigo. Nei giorni scorsi si è svolto un grande evento a Roma, la parte importantissima della serata è stata nel momento in cui è stato detto che l'associazione è oggi una realtà importante che opera per aiutare la ricerca scientifica contro il Microcitoma polmonare e che ha reso possibile il finanziamento di un anno di lavoro per un giovane ricercatore che lavorerà nei laboratori del Policlinico Campus Biomedico di Roma a Trigoria. Tutto questo è stato possibile per due motivi importantissimi: il primo grazie alla grande collaborazione fra L'Associazione ed i ricercatori del Campus Biomedico con particolare riferimento alla Professoressa Alloni Rossana, direttore sanitario e Chirurgo del Campus stesso, e ai medici presenti all'evento al dottor Pierfilippo Crucitti, chirurgo toracico esperto nella cura dei tumori del polmone, al dottor Intagliata Salvatore oncologo, Giuseppe Perrone ricercatore universitario di anatomia patologica e al dottor Domenico Borzomati esperto in chirurgia oncologica. Il secondo, ma non meno importante, è che il tutto è stato possibile anche grazie all'aiuto che è stato dato in questi due anni da tutti i nostri sostenitori, in particolar modo da tutti i terracinesi, i ragazzi nelle scuole, la gente nelle piazze durante i mercatini, chi ha donato il 5x1000, chi ha scelto per le loro cerimonie con le bomboniere solidali. Sono state letteralmente delle gocce che hanno fatto la differenza e da terracinese ne sono fiera. "Tutto questo - fa sapere la responsabile dell'associazione Tania Pernarella - parte in collaborazione con l'Associazione Il Sorriso di Gianluca, che nell'ultimo anno scolastico ci hanno affiancati nelle scuole di Terracina durante i nostri incontri con i ragazzi, facendo conoscere la storia di Gianluca purtroppo molto simile a quella della nostra Patrizia".
http://www.terracinalive.it/notizie/ricerca-contro-le-malattie-rare-l-impegno-dell-associazione-orrigo/#.Uk5LsWYTZ6g.facebook